Sicilia: Accordo Part-time/ Full-time

Pubblichiamo il verbale d’accordo firmato dalla delegazione sindacale regionale siciliana e Poste S.p.A. circa la trasformazione di rapporti di lavoro part-time a full-time, secondo quanto disposto dall’art 23 contenuto nel contratto collettivo nazionale lavoratori. Buona lettura. La Redazione

 

 

fabio

ho letto che
a Gennaio 2015 ci saranno dei passaggi da par ttime a full aRoma e lazio ma con quali criteri? Loro hanno prima aderito alla clausola elastica? x NOI OPERATORI DI SPORTELLO MIX QUANDO? x admin grazie rispondimi

part time

Sapreste dirmi se prossimamente è previsto il passaggio full time degli operatori di sportello regione Sicilia assunti con il progetto mix?
Abbiamo qualche spiraglio di luce che venga mantenuto l’accordo firmato a maggio 2013?
Dopo che l’amministratore delegato comunicherà il suo piano industriale, si sbloccherà qualcosa?
Grazie

Admin

Questi passaggi sono effetti di accordi regionali (noi siamo Lazio) in quanto agli impegni sottoscritti, li stessi devono essere mantenuti. Il piano industriale darà sicuramente un indirizzo preciso alle volontà aziendali, delle quali abbiamo già un primo quadro certamente non rassicurante proprio dal punto di vista occupazionale. Purtroppo anche le politiche di incentivazione al part-time indicano una volontà ad un rapporto di lavoro “light” dove a pagarne gli effetti negativi rimane il Lavoratore o la Lavoratrice che si ritrova alleggerita anche di futuro certo e tutele

fabio

sulla bacheca cisl segreteria regionale e’ uscita la graduatoria della clausola elastica per operatori sportello. come e’ possibile che persone assunte nel 2014 hanno già delle graduatorie altissime? Si potrebbe sentire un legale? Come mai qui sul diavoletto non la pubblicate?

Admin

Noi non abbiamo possibilità di accesso per la documentazione regionale siciliana. Ma se vuoi e puoi, inviaci il documento in oggetto con le osservazioni che ritieni opportuno evidenziare, noi lo analizzeremo se i dati ci sono tutti e ti daremo il nostro parere con una pubblicazione sul tema della clausola elastica

arrabbiata

x admin….come scritto nel nome utente io sono arrabbiata….anzi se si potesse scrivere, metterei aaaarrrrraaaaaaabbbbbbbbbiiiiiiiiiaaaaaaaaattttttttaaaaaaaa.
questa premessa per dire che io sono una sportellista part time assunta il 01/10/2010 presso la filiale di Ragusa….e quando dico RAGUSA dico SICILIA!!!
Ad oggi in provincia di Ragusa non vi è stato nessun passaggio full time di personale di sportelleria, anzi chi è stato trasformato full time ha dovuto accettare l’incarico a diversi chilometri da casa e, purtroppo, vi ricordo che in SICILIA la viabilità è terrificante.
questo vuol dire doversi trasferire altrove.
Ora mi chiedo…. perchè in altre province siciliane hanno provveduto alla trasformazione nonostante siano stati assunti dopo di me?
A RAGUSA C’E’ ESUBERO….e allora???? l’accordo è stato firmato da Poste e sindacati, e se l’accordo prevede il passaggio full time, questo deve avvenire in ordine di assunzione!!!
Tutto questo è vergognoso, a chi dobbiamo rivolgerci?? sindacati compiacenti? politici superficiali? o alla risolutiva STRISCIA LA NOTIZIA?
GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA

Admin

Cara arrabbiata, questo accordo firmato dall’azienda e la delegazione sindacale siciliana è sotto l’attenzione di tutti gli interessati (visti i commenti e le tante segnalazioni giunte in redazione) e sicuramente i passi fatti sono sotto il stretto controllo delle stesse organizzazioni sindacali firmatarie. La regolamentazione del predetto accordo è stata già commentata comprese le quote di part-time che possono essere presenti sul territorio. Ciononostante se ritieni che sono state compiute delle irregolarità puoi attivare le R.S.U del tuo ufficio e denunciare i fatti, oppure recarti presso una camera del lavoro territoriale e chiedere assistenza anche legale.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *