Segnalazioni

Lasciate qui le vostre segnalazioni  oppure inviatele con un’email a: segnalazioni@ildiavolettodelleposte.it.

Solo per il Lazio è attivo il seguente contatto telefonico: 3355999853. Grazie per la cortese collaborazione. La Redazione


LEO MAGISTRO

Buongiorno, mia moglie dipendente postale nel giugno 2016 le è stata diagnosticato il Morbo di Alzheimer quindi costretta mettersi in malattia e successivamente inoltrare domanda di inabilità al lavoro L.335 art.2 comma 12,essendo stata sottoposta a visita alla Commissione Medica Di verifica soltanto 9 mesi dalla domanda con esito di inabilità per 6 mesi da rivisitare nel prossimo mese di settembre,ma dal momento supererà nel prossimo mese di Giugno il comporto di malattia previsto in 12 mesi, chiedo se i 6 mesi di inabilità son da aggiungere al comporto o non considerati.
SE non potete darmi voi una risposta chiedo di indicarmi a chi posso rivolgermi.Grazie
Cordiali saluti

Admin

Nel computo non si tiene conto di patologie con particolare gravità, nel contratto però non si fa riferimento alla patologia da te menzionata e al momento non sappiamo se l’elenco delle patologie è stato aggiornato. Perciò ti consigliamo di rivolgerti presso una sede inca-cgil.

Giuseppe

Tra qualche giorno in alcuni CPD si parte con il recapito delle cartelle esattoriali da parte dei messi nel pomeriggio con orario 13.30. 19.30 dai tanti incontri che sono stati fatti con l’azienda il problema della apertura e chiusura dell’ufficio (possesso delle chiavi )
chi la deve fare . VI ringrazio aspetto notizie

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *