Richiesta Urgente per Esodo Incentivato

Pubblichiamo la richiesta di SlC CGIL per un incontro urgente con l’Azienda sulla sorte dei circa 5000 Lavoratori che hanno aderito al cosiddetto “Esodo Incentivato”. La richiesta è la terza in ordine cronologico. La Redazione

Sindacato Lavoratori Comunicazione

Roma,12 Dicembre 2011
Dottor Claudio Picucci
Resp. Risorse Umane Centrale

Dr. Paolo Faieta
Resp. Relazioni Industriali

Poste Italiane S.p.A.
Viale Europa 175
00144 Roma

Per effetto delle decisioni adottate dal Governo in questi giorni, migliaia di lavoratrici e di lavoratori anche in Poste Italiane subiranno lo spostamento in avanti, fino a sei anni, dei tempi previsti per accedere alla pensione. In particolare, sono circa 5.000 i casi di lavoratrici e lavoratori oggetto di esodo incentivato che non riusciranno ad andare in pensione nei tempi previsti.
Si tratta in generale di persone che, oltre a non percepire più lo stipendio, per colmare il vuoto contributivo che si genererebbe, dovrebbero contribuire volontariamente, versando cifre esorbitanti pur di mantenere la propria pensione così come precedentemente calcolata o, in alternativa, qualora non fossero in grado di versare le cifre necessarie, subirebbero una pesante decurtazione della stessa.
Alla luce di quanto esposto, nella speranza che si possa raggiungere un accordo che attutisca l’impatto che la manovra provocherà su questi lavoratori, siamo a richiedervi un urgente incontro con tutte le OO.SS. firmatarie del CCNL, per un’analisi compiuta del fenomeno e la ricerca di tutte le possibili soluzioni.

p. la Segreteria Nazionale SLC CGIL
Barbara Apuzzo

felice

non ho piu’ sentito niente per il giorno 20/12/2012 sotto la direzione centrale in viale europa a roma, fatemi sapere se viene effrttuato il picchetto

felice

cara silvanapost
sono d’accordo di andare a roma a fare un bel picchetto, perchè qui ci mandano tutti a morire di crepacuore noi e le nostre famiglie, fatemi sapere se ci sono adesioni per il 20 dicembre ore 10 ed io ci saro’

raffaele c.

silvana ti prego scrivi cio’ che hai scritto qui su -PENSIONI DISCUSSIONE ACCORDO ESODO- io ti ho gia’ anticipata ma con le tue parole dai ancora piu’ peso. vai………

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.