Esodo incentivato: È Caos?

Pubblichiamo una richiesta  unitaria delle Segreterie Nazionali di SLC-CGIL e FAILP-CISAL alla Azienda in merito all’Esodo incentivato firmato dai Lavoratori e oggi messo in discussione dalla manovra finanziaria varata dal Governo. La Redazione

Roma, 5 Dicembre 2011

 

Dottor Claudio Picucci
Resp. Risorse Umane Centrale
Dr. Paolo Faieta
Resp. Relazioni Industriali
Poste Italiane S.p.A.
Viale Europa 175
00144 Roma

Siamo preoccupati per le ripercussioni che la manovra varata in queste ore dal Governo produrrà sulle lavoratrici e sui lavoratori di Poste Italiane. Il riferimento è a coloro che, in una condizione diversa, con certezze che oggi vengono messe in discussione, hanno accettato di sottoscrivere qualsiasi tipo di accordo che preveda forme di esodo incentivato.

Rimaniamo in attesa di conoscere i testi definitivi della manovra che avranno un impatto sulle lavoratrici e sui lavoratori sopracitati, comunicando fin da adesso la nostra volontà di discutere di quali strumenti l’azienda intende dotarsi per tutelare coloro che, in tempi non sospetti, hanno accettato la proposta di esodo incentivato e che rischiano oggi di essere gravemente penalizzati.

Non essendoci inoltre certezza circa la data esatta in cui le nuove misure entreranno in vigore, Vi chiediamo altresì, in attesa di conoscere tutti i dettagli e di attivare il conseguente urgente confronto sull’argomento, di rinviare le procedure attualmente in essere.

Distinti saluti

LE SEGRETERIE NAZIONALI

                                                 SLC CGIL        FAILP CISAL

bruno

ho aderito,come tanti genitori, al progetto mixer.Ho iniziato tutto nel ottobre 2012 e alla fine sono andato alle dimissioni il 28/02/2013, con 35 anni e sette mesi totali.Adesso mi chiedo, se ci saranno variazioni nel testo di legge relativo agli esodati ,io posso usufruirne? e in che modo? e oggi quando maturerei la tanto attesa pensione?Sono un ex lavoratore postale c’è qualche speranza o devo aspettare gli anni che mi hanno prospettato?Cordialmente Bruno Grossi

Liliana Duranti

Cari colleghi ci sara’qualcuno che ci da’ una mano? Forse il periodo lavorato in POSTE ITALIANE non l’abbiamo guadagnato? Penso proprio di no!!!

antonio

sono un ex poste it, sono uscito con decorrenza 01.01.2012, con dimissioni incentivate, età 58, contributi 36. voglio dire questo : la manovrà monti potrebbe essere anticostituzionale?

paola1952

HO INVIATO E-MAIL A MOLTI QUOTIDIANI PERCHE’ QUALCUNO PARLI DELLA NOSTRA SITUAZIONE :nazioneonline@quotidiano.net , compustela@gmail.com ,interactive@liberoquotidiano.it, ,repubblicawww@repubblica.it ed altri che possiamo trovare inoltre ho commentato su “radio 24 il salvadanaio ” facebook e così farò ogni giorno !!!! VI INVITO ANCHE VOI A DIFFONDERE QUESTO DRAMMATICO SCANDALO !!!! DOBBIAMO FARCI ASCOLTARE DALLE VOCI DI INFORMAZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *