Chi siamo

Il  blog “Il diavoletto delle poste” è curato da una redazione composta interamente da lavoratori di Poste Italiane S.p.A, lavoratori-sindacalizzati, che lavorano in produzione e nello stesso tempo seguono il territorio. Ognuno di noi ha conoscenza profonda del settore nel quale opera e nel contempo attraverso la condivisione delle problematiche , acquisisce esperienza anche dalle altre realtà lavorative. Fondamentale e’ la conoscenza del CCNL e degli accordi che via via si susseguono, indispensabile e’ il contatto ininterrotto con il territorio e l’intervento tempestivo. I Contratti, gli accordi, non sono sempre come li vorremmo, lo sappiamo, ma dopo la critica, troppo spesso,  non accade altro. La nostra forza al contrario sta proprio nell’obbligare l’Azienda ad un puntuale rispetto di quello che abbiamo sottoscritto, nel coglierla la dove viola le regole, perché se non facciamo questo , le lasciamo mano libera in tutto e sappiamo che i lavoratori spesso, troppo spesso, le danno una mano, per cattiva informazione. Le parole d’ordine sono formazione, informazione, rete, intervento Alcuni di noi fanno attività sindacale da molti anni, altri hanno iniziato con la loro elezione come RSU, tutti noi siamo convinti che bisogna stare dentro i processi che determinano le nostre vite . Delegare e’ sbagliato, mai come in questo momento la posta in gioco è altissima, il controllo sui lavoratori si estende anche alle loro vite. Partecipare, studiare, comprendere, intervenire, oggi è un dovere. Non Disperdiamoci.

La Redazione

Francesco

Salve, sono Francesco Battaglia di Catanzaro applicato nell’ufficio di Catanzaro al recapito. Riguardo l’accordo del 8 marzo 2019 siccome ho subito un infortunio sul lavoro a ottobre 2018 con prognosi iniziale di 25 giorni, vorrei sapere se facendo un inidoneità al servizio esterno posso essere traferito al Nodo di rete più vicino o se ho il diritto di restare nel mio ufficio? Grazie mille distinti saluti.

Admin

Molto dipende dalla disponibilità del tuo ufficio,cioè se vi sono possibilità di essere applicato a mansioni interne allora non ci sono problemi. Ma se le lavorazioni interne sono coperte da un organico al completo allora potrebbe esserci il rischio di essere trasferito ad altro ufficio

MassimilianodiSaintJust

Fateci inviare dall’Inps un depliant anche trimestrale sull’assistenza e interventi favore ex ipost. Con il sito non sempre è agevole per noi pensionati!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.