Comunicato SLC CGIL Nazionale su P.d.R.

Pubblichiamo un comunicato di SLC CGIL Nazionale sul premio di risultato. La Redazione.

27 OTTOBRE … GIORNO DI PAGA!

Oggi le lavoratrici e i lavoratori di Poste Italiane hanno ricevuto, insieme allo stipendio di ottobre, l’anticipo sul PDR, tassato al 10%. Sono solo l’inizio … perché la discussione sull’impianto complessivo del PDR per il triennio 2011-2013, deve ancora essere avviata. Garantire l’acconto del PDR è stata per SLC CGIL una priorità, perché i 935 euro medi a testa di acconto, in un momento di grande incertezza per il Paese, dovevano obbligatoriamente essere recuperati per premiare il lavoro di coloro che ogni giorno contribuiscono alla crescita dell’azienda. lo abbiamo sempre sostenuto e, forti del fatto che avevamo ragione sulle scelte fatte, li abbiamo ottenuti! A questo punto siamo in attesa della convocazione per l’avvio della trattativa vera e propria, che deve comprendere gli aumenti e il recupero del saldo 2010, oltre che una nuova struttura che renda raggiungibile l’obiettivo nella stessa misura in cui lo è per i dirigenti. Nel frattempo, oggi è stata data una risposta concreta alle lavoratrici e ai lavoratori di Poste che non potevano e non dovevano essere penalizzati o, peggio ancora, strumentalizzati da chi pensava di tenere tutto fermo in attesa di non si sa bene che cosa. Avremmo voluto estendere lo stesso risultato anche alle lavoratrici e ai lavoratori delle altre aziende del Gruppo ma, come sapete, i famosi “rapporti di forza” tanto vantati da SLP CISL e altre tre OO.SS. in quel caso hanno avuto “la meglio”. La SLC CGIL non ha mai dovuto minacciare i dirigenti per dimostrare di essere “forte”, ci siamo limitati ad applicare quanto previsto dal CCNL, aprendo un conflitto di lavoro e chiudendo positivamente la procedura. Il risultato della nostra azione oggi è nelle buste paga di tutte/i voi! L’altra “strategia” ha impedito l’erogazione dell’anticipo del PDR per tutti gli altri lavoratori. Continuiamo a complimentarci!
Roma, 27 ottobre 2011

La Segreteria Nazionale SLC CGIL

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.