Gravi Intimidazioni e Pseudo-Controlli sui Lavoratori di Poste

Pubblichiamo la richiesta sindacale unitaria di CGIL CISL UIL inviata all’azienda ieri 18 Luglio 2018 avente per oggetto i controlli effettuati in modo a dir poco delinquenziali e intimidatori sui lavoratori degli uffici di Roma Appio e Esquilino e RAM 2. Aggiungiamo in quanto presenti che le pressioni effettuate da questi controllori e i loro atteggiamenti sono stati da veri malavitosi consumati e che in modo davvero vigliacco hanno agito sul personale a tempo determinato in forze solo da qualche giorno. Definiamo estremamente grave l’accaduto e riteniamo che gli autori di tali atti debbano a loro volta essere sanzionati e perseguiti disciplinarmente. Ci auguriamo che vergognosi eventi come questi non accadano più in una azienda dove lo STATO è ancora MAGGIORANZA. La Redazione.Leggi tutto